DIARIO 1941 - 1943 ETTY HILLESUM

35.00 EUR

Etty Hillesum
Diario 1941 - 1943  (Edizione integrale)
Milano, Adelphi Edizioni S.p.A., 2012
pp. 922

Esther (Etty) Hillesum, nata a Middelbur il 15 gennaio 1914, da una famiglia della borghesia intellettuale ebraica, morta poi ad Auschwitz nel novembre del 1943, internata da Parigi dove non aveva voluto abbandonare il Centro Ebraico che cercava di orientare ed aiutare gli ebrei in fuga. Questo diario, fortunosamente salvato e passato poi di mano in mano, venne pubblicato prima in Olanda nel 1981 e poi da Adelphi - in edizione ridotta - nel 1985. Questa edizione propone il testo integrale, corredato da note, prefazione, introduzione, biografia, bibliografia ed indice dei nomi. Prossimamente verranno pubblicate le "Lettere 1942 - 1943". Da giovane donna, intensa e passionale, diventa poi una figura morale accettando il destino suo e degli altri ebrei, rifiutando di lasciarsi andare all' odio. Ebrea non osservante, lentamente si avvicina non alla sua fede, ma in Dio d' una religiosità basata sull' amore verso tutto e verso tutti. Si definisce "un cuore pensante" e non accetta alcuna forma di fuga per evitare il destino infame che i nazisti preparano per lei e per tutti gli altri rastrellati. La sua testimonianza dai campi della morte é diversa da altre testimonianze dirette. Sembra che Hetty abbia visto e descritto fatti reali filtrtati dall' amore verso gli altri. 


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: ADELPHI


Libro inserito in catalogo venerdì 25 gennaio, 2013.

Il tuo indirizzo IP è: 23.20.236.61
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart