IL TEMPO DEGLI ASSASSINI

16.00 EUR

Fabrice d' Almeida
Il tempo degli assassini
Verona, ombre corte, 2015
pp. 175

Fabrice d' Almeida, professore di storia a Parigi II, consulente storico per Radio France Culture, ha condotto studi sulla Germania nazista e sull' Italia fascista. Autore di alcuni saggi in merito. Ricordando Arthur Rimbaud con il suo verso "ecco, il tempo degli assassini", Fabrice d' Almeida riprende con efficacia alcuni tra i peggiori interpreti del nazismo: i guardiani dei campi di concentramento ed i loro passatempi nel periodo 1933 - 1945. Vengono descritti i criteri di scelta di questo personale destinati alle varie attività dei campi, i loro quozienti intellettivi e morali, i loro divertimenti e le iniziative rivolte alla permanenza dello spirito delle SS, attentamente mantenuto attraverso rituali specifici. Uomini e donne delle Totenkamp gareggiano nel mostrarsi insensibili verso i prigionieri e creativi verso tutte le attività diversive e che possono produrre vantaggi, anche economici, nello sfruttamento degli internati, abiti, oro, pelli conciate, teschi ed altro. Un incubo esistenziale creato e mantenuto non dalla follia, ma dalla precisa intenzione di distruggere tutto ciò che non rientra nella razza eletta. Una responsabilità che riguarderà tutti i tedeschi ed anche molti italiani. I giudizi successivi colpirono questi guardiani, molto meno quegli italiani che contribuirono attivamente al fascismo ed alle persecuzioni di ebrei, resistenti, antifascisti. Note e bibliografia al termine.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: OMBRE CORTE


Libro inserito in catalogo mercoledì 15 aprile, 2015.

Il tuo indirizzo IP è: 54.198.78.121
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart