MATITE RAZZISTE - ANTISEMITISMO

10.00 EUR

Giovanna Lambroni   Dora Liscia Bemporad  a cura di
Matite razziste - L' antisemitismo nell' illustrazione del periodo fascista
Edifir Edizioni - Firenze - Fondazione Ambron Castiglioni, 2015
pp. 118

La raccolta di saggi espressi durante una giornata di studi promossa dalla Fondazione Ambron Castiglioni con la collaborazione della Biblioteca Marucelliana e dell' Archivio di Stato di Firenze, ci ha portato questa raccolta di illustrazioni e battute antisemite che hanno - volutamente - inflazionato la stampa degli anni trenta e precedente la seconda guerra mondiale, influenzando profondamente la popolazione italiana sulla malignità e pericolosità del mondo giudaico. In Italia e nel mondo, aggiungendo grossi richiami alle degenerazioni dei mondi  anglosassoni. Purtroppo, all' epoca, molti disegnatori ed intellettuali fascisti e non, dettero il "peggio" di se stessi in una delirante campagna diffamatori contro gli ebrei che, del resto,  erano perfettamente integrati culturalmente ed economicamente nella nazione e molti avevano contribuito alla guerra 1915 - 1918 spesso pagando con la vita. Inoltre molti avevano aderito alla rivoluzione fascista volendo dare un contributo allo sviluppo di un paese allora profondamente agricolo e conservatore. La campagna fascista si intensificò nel 1938  con la pubblicazione della rivista "La difesa della razza" diretta, nel corso della guerra, da Giorgio Almirante. 


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: FOND. AMBRON CASTIGLIONI


Libro inserito in catalogo mercoledì 16 marzo, 2016.

Il tuo indirizzo IP è: 54.80.58.121
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart