L'IMMAGINE PROIBITA

40.00 EUR

Alain Besançon
L'immagine proibita
Genova-Milano, Marietti, 2009
pp. 439

Alain Besançon é storico e membro dell'Institut de France dove ha preso il posto del defunto Jean Guitton, filosofo, teologo e scrittore francese. Autore di vari scritti, si é dedicato allo studio della Russia in epoca moderna, sotto gli aspetti storico, filosofico, sociologico. In questo importante scritto, l'autore ha inteso riprendere le radici ellenistiche ed ebraiche dell'occidente, che - a suo dire - non ha mai voluto accettare l'immagine quale rappresentazione sensibile del divino. E questo malgrado l'incarnazione di Cristo e quindi dio visibile, assecondando le pulsioni iconoclaste dei bizantini e le cancellazioni calviniste. La raffigurazione della divinità e dei suoi simboli si é manifestata e rimane tra i cattolici, quale forma di mediazione tra il visibile e l'invisibile, tra realtà e fede, tra speranza nel futuro ultraterreno e le passioni umane.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: MARIETTI


Libro inserito in catalogo venerdì 27 novembre, 2009.

Il tuo indirizzo IP è: 54.198.28.190
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart