D U E

18.50 EUR

Irène Némirovsky
D u e
Adelphi, Milano, 2010
pp. 237

Irène Némirovsky (Kiev 1903 - Auschwitz 1942) ha scritto alcune opere che da qualche anno vengono pubblicate, alcune nuovamente, altre per la prima volta, raggiungendo la meritata celebrità, purtroppo tanti anni dopo la sua morte. Adelphi sta pubblicando tutti  i suoi romanzi, iniziando con "Suite". Scritto nel 1939, in questa narrazione, forte e delicata insieme, la scrittrice descrive il frenetico impulso di vivere, il desiderio ardente e sensuale di bruciarsi nel piacere. Soprattutto dopo una devastante guerra mondiale. Irène si chiede come ci si possa amare teneramente, dividere la propria vita con un' altra persona se ci si tormenta per passioni folli, esagerate, di possesso? Al termine vi riesce, sintetizzando il dramma della gioventù impaziente in una frase che vale tutto il libro.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: ADELPHI




Libro inserito in catalogo martedì 20 aprile, 2010.

Il tuo indirizzo IP è: 54.145.113.2
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart