LA CASA DELLA MEMORIA E DELL'OBLIO

14.00 EUR

Filip David
La casa della memoria e dell'oblio
Roma, Bordeaux, 2016
pp. 184



Il fischio del treno diretto ad Auschwitz, dal quale è stato lasciato cadere in una notte d'inverno con suo fratello Eliah, scomparso tragicamente fra i binari, continua a tormentare Albert Weiss.
A distanza di anni Albert non sa dire che cosa sia veramente "il male", quale sia l'origine del suo inesauribile accanimento, perché debbano esistere "sommersi e salvati".
Da Belgrado fino a New York i destini di Albert e dei suoi tre amici Misa, Salomon e Uriel - anch'essi testimoni delle sofferenze inflitte dai nazisti - incrociano la lezione di Hannah Arendt e la Cabala, la psichiatria e la religione dei sentimenti, Primo Levi e il misticismo ebraico per avvicinarsi a quella domanda che ha segnato definitivamente le loro esistenze: che cosa è il male?
Il romanzo-denuncia di un Olocausto dimenticato.

per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: BORDEAUX



Libro inserito in catalogo giovedì 11 maggio, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 54.225.16.10
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart