GUERRE CIVILI

27.00 EUR

David Armitage
Guerre civili
Roma, Donzelli editore, 2017
pp. 247

David Armitage è docente alla Harvard University di Cambridge (U.S.A.). Autore di molti saggi storici. In questo ripercorre gli avvenimenti collegati alle guerre civili che si sono succedute nei diversi periodi storici, esaminandole attraverso la genesi delle idee che le hanno - in modo più o meno evidente - provocate. L idee generano la politica, quindi le guerre civili sono guerre politiche condotte con le armi, le discriminazioni, i massacri, il tentativo finale di rendere una idea, quella vincente al momento, decisiva per il futuro di quel gruppo, nazione, impero. Da Roma, al Rinascimento, alle rivoluzioni, alla guerra civile americana, alle rivoluzioni comuniste,  fino ad arrivare a quelle che stanno insanguinando i nostri tempi, in diverse parti del mondo, ormai divenuto troppo piccolo per la circolazione delle idee e delle armi. Oggi sembra che solo le guerre civili - quindi più o meno limitate - possano essere concepite come soluzione di problemi sociali, economici, culturali, religiosi che i diversi governi, schiacciati dalla mancanza di regole che possano frenare uno sfrenato sviluppo capitalistico, non riescono più a padroneggiare con i vecchi riti diplomatici. Bibliografia ed indice dei nomi completano il volume.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: DONZELLI


Libro inserito in catalogo mercoledì 26 luglio, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 54.224.43.96
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart