LA FERROVIA SOTTERRANEA

20.00 EUR

Colson Whitehead
La ferrovia sotterranea
Roma, Edizioni SUR, 2017
pp. 376

Colson Whitehead (New York 1969) è scrittore e saggista. Vincitore del Premio Pulitzer e del National Award. Il romanzo è articolato sulla fuga di una schiava dagli stati confederati del sud verso le regioni del nord, quelle dell' Unione, dove la vita sembrava essere più accettabile. Insieme ad un amico, Cora percorre la "ferrovia sotterranea" una catena di località e persone che aiutavano i fuggiaschi nel loro pericoloso peregrinare, inseguiti da cacciatori di taglie, cani, personaggi delle istituzioni schiaviste. Non è solo una narrazione di peripezie personali, commoventi anche per coloro che contribuivano ad aiutare i fuggitivi, è anche - sia pure a distanza di oltre un secolo - il terribile racconto dello schiavismo, della spersonalizzazione degli esseri umani rastrellati dall' Africa e portati in paesi come bestie da lavoro. Senza diritti di alcun tipo, compreso quello di costituire almeno dei nuclei famigliari. Persino il nome veniva cambiato, spesso con ridicoli richiami alla Bibbia.  Ricordiamo sempre che l' economia degli Stati Uniti è nata sullo schiavismo, sul genocidio dei nativi americani e sull' immigrazione dei disperati dell' Europa.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: EDIZIONI SUR


Libro inserito in catalogo mercoledì 27 settembre, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 54.80.211.135
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart