IL DADO E' TRATTO CESARE E LA RESA DI ROMA

22.00 EUR

Luca Fezzi
Il dado è tratto Cesare e la resa di Roma
Bari-Roma, Gius. Laterza & Figli, 2017
pp. 374

Luca Fezzi, Lavagna 1974,  professore associato di Storia romana all' Università di Padova, è autore di numerose ed interessanti monografie su Roma antica e sulla sua storia. Nel gennaio del 49 a.C., Cesare, proveniente dalla Gallia conquistata, sfidò il Senato romano, incapace di gestire Roma e l' impero fino ad allora realizzato, ed oltrepassando il confine strategico della "terra Italia" - il Rubicone, fiumiciattolo vicino a Rimini, marciò decisamente su Roma, creando un precedente che spesso venne e viene ripreso, anche in chiave grottesca. Il Senato, in panico, ordinò a Pompeo, di fermare il ribelle, ma questi propose una risposta così assurda - affrontare Cesare nel Sud d' Italia - da determinare l' ingresso di Cesare a Roma e la definitiva conquista di un potere apparentemente condiviso, ma in definitiva autoritario. Luca Fezzi indaga sulle ragioni di questa sconfitta politica del Senato e di Pompeo, probabilmente causata da un sistema di governo ormai corrotto, logoro, ingiusto verso la maggioranza dei cittadini romani, schiacciati dalle classi dominanti che continuavano senza sosta ad arricchirsi a spese del proletariato e dei soldati spinti a sempre più ampie conquiste, talvolta insostenibili.  


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: LATERZA


Libro inserito in catalogo venerdì 20 ottobre, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 54.196.47.128
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart