MEMORIA

15.00 EUR

Pietro Ingrao
Memoria
Roma, Ediesse s.r.l., 2017
pp. 224

"Memoria" tra gli inediti di Pietro Ingrao, è il primo che viene pubblicato. Con una postfazione di Alberto Olivetti, professore ordinario di Estetica all' Università di Siena e curatore, presso la Fondazione Centro Studi per la Riforma dello Stato, l' Archivio Pietro Ingrao, saggista e ricercatore. E' Pietro Ingrao (Lenola 30 marzo 1915 - Roma 27 settembre 2015) che si racconta e racconta, in brevi capitoli, la sua vita personale e quella politica, di funzionario di partito, di direttore dell' Unità, di serio critico di certi aspetti della vita politica di allora e del settarismo imperante nei vari partiti comunisti dell' epoca. Ma sempre considerando l' interesse del proprio paese, del popolo rappresentato dal partito e dalle persone meno favorite. Fino ad arrivare al fatidico 1998, allo scioglimento di quel Partito Comunista Italiano che aveva sempre cercato una via alternativa alla rigidità sovietica e che sembrava intravedere, con la sua trasformazione, un modo nuovo ma legato al passato migliore di rinnovare l' Italia. Perché il P.C.I. con i suoi difetti ed errori, è stato motore di un profondo rinnovamento italiano - con la Resistenza e la politica successiva - interrotta per molti motivi, alcuni non dipendenti dal paese, schierato dopo la guerra, con una parte definita ad Yalta.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: EDIESSE


Libro inserito in catalogo mercoledì 13 dicembre, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 23.20.223.212
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart