ANGOSCIA

10.00 EUR

Stefan Zweig
Angoscia
Bagni a Ripoli (FI), Passigli Editori srl., 2017
pp. 106

Stefan Zweig, Vienna 1881, Petropolis (Brasile) 1942, famiglia ebraica, scrittore, drammaturgo, giornalista, poeta, biografo, descrisse la società dell' epoca con intelligente affetto e partecipazione. In questo suo lungo racconto, presenta la storia di Irene Wagner è una signora della ricca borghesia, sposata, madre di due figli, che intreccia una relazione con un giovane musicista. Ricattata da una persona, e scende a patti con la stessa, sprofondando sempre di più nella paura e nel desiderio di confessione e di riscatto. Scritto nel 1910, pubblicato nel 1920, l' opera di Zweig, influenzato dalle tesi psicoanalitiche di Freud e dai racconti di Arthur Schnitzler della scuola viennese, resta una felice dimostrazione, attraverso un linguaggio elegante e limpido, dei turbamenti dell'animo umano.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: PASSIGLI


Libro inserito in catalogo mercoledì 20 dicembre, 2017.

Il tuo indirizzo IP è: 54.163.39.19
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart