UN VENEZIANO ALLA CORTE MOGHUL

20.00 EUR

Marco Moneta
Un veneziano alla corte Moghul
Milano, DEA Planeta Libri S.r.l., 2018
pp. 314

Marco Moneta, laureato in filosofia, insegna a Lugano, dopo varie esperienze nel mondo dell' industria e della consulenza aziendale. Ha al suo attivo un saggio su Leopardi. Nel gennaio del 1656 un veliero approda a Surat, nell' India occidentale. Scende da boro un diciottenne, Nicolò Manucci, scappato da Venezia e dai genitori che non volevano che seguisse i suoi sogni sui paesi orientali. Era partito a quindici anni, aveva attraversato molti paesi ed era infine arrivato in quello che lui, al momento considerava un paradiso. Riesce ad entrare nella corte di Delhi, e lentamente diventa soldato, cortigiano, medico, diplomatico ed infine autore della propria biografia, integrata - in questa opera moderna - dalle ricerche di Marco Moneta. Manucci ci fa conoscere personaggi di varia estrazione sociale, principi, principesse, eunuchi, missionari, santi sufi, mercanti, inglesi. L' autobiografia di Manucci è sulla falsariga dei grandi viaggiatori precedenti, Marco Polo, Matteo Ricci, Peter Hopkik che l' accurata ricostruzione operata da Marco Moneta ci rende viva ed attuale. Foto, note, bibliografia completano il volume.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: UTET


Libro inserito in catalogo mercoledì 14 febbraio, 2018.

Il tuo indirizzo IP è: 54.162.163.181
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart