STORIA DELLA RESISTENZA NELL' EUROPA OCCIDENTALE

35.00 EUR

Olivier Wieviorka
Storia della Resistenza nell' Europa occidentale (1940 - 1945)
Giulio Einaudi editore s.p.a., 2018
pp. 458

Olivier Wierviorka, professore all' Ecole normale supé rieure de Cachan, è uno specialista riconosciuto della Resistenza e della Seconda Guerra Mondiale, a cui ha dedicato diversi saggi. L' altra opera importante di Wieviorka è "Lo sbarco in Normandia" (2009 - Il Mulino). In questa sua ricostruzione della resistenza nell' Europa occupata dal nazifascismo, svela il grande equivoco mantenuto per decenni dalla storiografia ufficiale. Le strutture, le azioni dei partigiani e dei politici d' opposizione nei diversi paesi in conflitto furono è vero aiutate dai paesi alleati, ma sempre tutelando i loro interessi nazionali, per alcuni come la Francia e Gran Bretagna, quelli imperiali. Oltre alla necessità di mantener distanti dall' Europa centrale le forze combattenti russe. Le divergenze affiorate e maturale dopo la prima guerra mondiale resero difficili e scarsamente proficui i rapporti tra gli stati europei e questo si rispecchiò nei difficili rapporti tra gli Alleati, i governi legittimi in esilio, i resistenti sui vari territori nazionali,  in lotta, con scarsi mezzi con i nazifascisti. Quindi non determinanti nella disfatta del nemico comune.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: EINAUDI


Libro inserito in catalogo giovedì 05 aprile, 2018.

Il tuo indirizzo IP è: 54.224.60.122
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart