IO E IL DUCE

22.00 EUR

Indro Montanelli
Io e il duce
Milano, Rizzoli/Mondadori S.p.A., 2018
pp. 316

Indro Montanelli (Fucecchio 22 aprile 1909 - Milano 22 luglio 2001) è stato definito il più grande giornalista italiano del Novecento, inviato speciale del "Corriere della Sera, fondatore del "Giornale nuovo" e della "Voce". Editorialista, ha realizzato molti testi di storia italiana e di memorie personali. Fascista della prima ora, combattente in Etiopia, dal 1938 era entrato in rotta di collisione con il regime fascista e con Mussolini. Nel 1944, dopo avere aderito alla lotta contro la dittatura, incarcerato a San Vittore a Milano, riuscì a fuggire ed a rifugiarsi in Svizzera. Nel dopoguerra e fino alla sua morte, Montanelli ha ricostruito la storia di Mussolini e della sua ideologia e del suo governo come espressione dell' italiano medio, che assiste agli eventi lasciandosi trasportare, senza assumersi responsabilità e prendere decisioni. Dopo la guerra molti italiani sembravano ancora non capire quanto avvenuto dagli anni 20 e come erano ancora convinti del regime, delle sue iniziative folli e del coinvolgimento in una guerra terribile, ancora peggiore di quella conclusa nel 1918. Mimmo Franzinelli, storico,  ricostruisce la strutture di queste memorie. Note ai testi, elenco delle personalità incontrate, elenco dei nomi aiutano nella lettura e nell' inquadramento del periodo storico.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: RIZZOLI


Libro inserito in catalogo mercoledì 02 maggio, 2018.

Il tuo indirizzo IP è: 54.162.253.34
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart