SCHIUDI LE MIE LABBRA

20.00 EUR

Haim F. Cipriani
Schiudi le mie labbra
Le vie della preghiera ebraica

Firenze, Giuntina, 2018
pp. 421



Pregare, nella cultura dell'Occidente, è considerato l'atto «religioso» per antonomasia, rivolto a un'entità divina in cui si ha fede.
Nell'ebraismo, che è cultura più vicina al mondo orientale che a quello occidentale, la preghiera prende sfumature diverse.
Il verbo «pregare» in ebraico significa letteralmente «autogiudicarsi», e la scelta dei testi liturgici è stata operata dai Maestri in modo da costruire un cammino di riflessione, contemplazione e costruzione dell'identità individuale e collettiva.
Attraverso questo cammino è dato di «schiudere le proprie labbra», espressione dei Salmi che evoca la possibilità di trascendere i condizionamenti che rendono le creature ben lontane dal realizzare compiutamente le proprie potenzialità.
Questo libro parla al cuore del lettore e ha il merito di aiutarlo a percorrere le strade della vita attraverso i diversi percorsi della preghiera.


per maggiori informazioni su questo volume, disponibilità, modalità e costi di spedizione, compila il form cliccando il bottone Per contattarci

  • Edito da: GIUNTINA


Libro inserito in catalogo giovedì 05 luglio, 2018.

Il tuo indirizzo IP è: 54.161.71.87
Claudiana srl - P. IVA 09005860011
Zen Cart. Powered by Zen Cart